I 4 migliori composti per la pulizia dei vetri.

pulireQuesti elencati sotto, sono alcuni dei migliori rimedi della nonna, spettacolari per la pulizia dei vetri.

  1. Utilizza i fogli di giornale imbevuti con un po’ di acqua calda o alcool denaturato, quello rosa. Questo è un metodo della nonna che è conosciutissimo e utilizzatissimo in tutto il mondo. La carta di giornale viene stampata con un inchiostro che ha anche del piombo al suo interno. Il piombo è quello che ti permette di dare a meno dello spray per i vetri. La carta di giornale ti permette di risparmiare e non ricorrere a spray per i vetri che contengono sostanze chimiche e dannose per l’ambiente. Per questo metodo assolutamente low cost puoi utilizzare al posto dell’acqua, l’alcool denaturato che asciuga in fretta e sgrassa, allo stesso tempo.
  2. Per la pulizia dei vetri puoi provare con l’aceto bianco messo su un panno in microfibra o un panno in stoffa. Anche questo metodo al 100% ecologico, è low cost. passa il panno asciutto per eliminare polvere e sporco depositato sul vetro, poi imbevi il panno con un po’ di aceto e passalo su tutta la superficie. Se c’è un punto critico, dai un’altra passata. L’aceto ha moltissimi impieghi nelle pulizie di casa, grazie al suo potere sgrassante.
  3. Un altro metodo per avere vetri puliti e brillanti è utilizzare sempre il foglio di giornale ma umidificarlo con acqua e ammoniaca pura. Ne servono due gocce al massimo. Il rapporto è un tacco di ammoniaca per un litro d’acqua.
  4. Un altro intruglio favoloso per lavare i vetri di casa è composto da acqua calda a cui devi aggiungere del detergente per i piatti, del succo di limone e due gocce d’alcool. Metti il composto ottenuto in un flacone spray, spruzzalo sui vetri e poi passa la superficie con i fogli di giornale accartocciati.

Per far intervenire un’impresa di pulizie Roma, basta andare sul sito web www.romanapulizie.com. Fonte : impresa di pulizie Roma.